Sign In

Secinaro

Secinaro

Categoria:

Product Description

Tracce di una storia antichissima risalente a 5000 anni fa.

Secinaro fu certamente un insediamento importante dei Peligni Superequani. In diverse contrade sono stati fatti interessanti rinvenimenti di reperti archeologici. In località “Casale”, per esempio, vennero alla luce parecchi frammenti antichi in calcare bianco: il frammento di una cornice, il coperchio di un’urna cineraria a forma rettangolare, la parte superiore di un’ara votiva, i resti di un tempietto, un rocchio di colonna, pietre lavorate, tombe a tegoloni, nonché vari resti fittili. Nel 1143 Rainaldo conte di Celano, figlio di Crescentius, dopo aver riconosciuto l’alta sovranità di re Ruggiero, è nomiato titolare della nuova contea dl Celano e divenne feudatario anche di Secinaro. Nel 1173 nel Catalogo dei Baroni compilato sotto re Guglielmo, si dice che Rainaldo conte di Celano avesse concesso in feudo questa terra c on Goriano di Valva a Sichenale ed al fratello Ruggiero. Chiesa di San Nicola.

Nel 1596 un pio testatore lasciò tanto quanto bastava per erigere una cappellania per servizio delle chiese di S. Maria della Consolazione, di S. Nicola e di S. Maria della Valle.

Comuni confinanti: AccianoCastelvecchio SubequoCelanoGagliano AternoMolina AternoOvindoliRocca di MezzoTione degli Abruzzi

Recensioni

There are no reviews yet.

Aggiungi recensione

Aggiungi recensione

Puoi essere il primo a commentare “Secinaro”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *