Sign In

Ocre

Categoria:

Product Description

I primi insediamenti del borgo risalgono al XIII secolo quando si costruì la fortezza di Ocre che fungeva da castello fortificato e borgo abitato. Sorse per proteggere la sottostante città romana di Aveia . Tra i grandi feudatari del castello, si ricorda Gualtieri d’Ocre, che nel 1222 è nominato Conte di Albe nella Marsica, poi fedele seguace di Federico II di Svevia, nel 1246 dovette reprimere la furia dell’usurpatore Tebaldo che aveva acquisito il feudo di Ocre, che attentò alla vita di Federico. Nel 1254 il castello di Ocre partecipò alla fondazione di Aquila assieme ad altri 99 castelli, occupando una parte del Quarto di San Giorgio. Nel frattempo si espanse non lontano dal castello, in direzione dell’Aquila, il borgo di Villa San Panfilo, dove sorse anche un convento di monaci.

Il borgo si spostò definitivamente in Villa San Panfilo.

Alla fine del Cinquecento il feudo di Ocre apparteneva alla famiglia Fibbioni, che l’aveva acquistato per 10.000 ducati. Nel 1619 fu messo all’asta e aggiudicato per 9.500 ducati a Alessandro Pica.

Comuni confinanti: FossaL’AquilaRocca di CambioRocca di MezzoSant’Eusanio Forconese

Recensioni

There are no reviews yet.

Aggiungi recensione

Aggiungi recensione

Puoi essere il primo a commentare “Ocre”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *