Sign In

Lecce nei Marsi

Lecce nei Marsi

Categoria:

Product Description

Il nucleo originario fu certamente l’antica «Litium» situata nel territorio dei Marsi, popolo italico che abitò la regione posta tutt’intorno al lago del Fucino. Lecce sarebbe risorta in epoca longobarda, dopo la distruzione dell’antico castello marso durante la guerra sociale detta anche «guerra Marsica», combattuta dagli italici contro i romani. Nel prezioso documento figurano le chiese dedicate a Santa Maria e San Pietro, appartenenti all’antico castello Licio, e i tre castelli di Macrano, Agne ed Angre .

Dati più certi si riferiscono al XV secolo. Lecce, chiamata nel medioevo Licine , figurava tra i castelli del «comitatus Celani», ovvero la contea di Celano. Nel XVI secolo anche Lecce passò sotto il controllo dei Piccolomini. La chiesa di San Pietro, abbandonata e quasi distrutta all’epoca della peste del 1656, negli anni immediatamente successivi «fu ricostruita per voto sotto il titolo di Sant’Elia», stando a quanto scritto dal famoso storico Pietro Antonio Corsignani. La chiesa di San Martino, invece, posta nell’antico borgo montano di Agne , surrogata all’antica chiesa parrocchiale di Santa Maria, ottenne da Urbano VIII il privilegio di indulgenze speciali per chi visitasse i suoi sette altari.

Comuni confinanti: CollelongoGioia dei MarsiOrtucchioPescasseroliVillavallelonga

Recensioni

There are no reviews yet.

Aggiungi recensione

Aggiungi recensione

Puoi essere il primo a commentare “Lecce nei Marsi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *