Sign In

Barrea

Categoria:

Product Description

Il territorio della Vallis Regia fu abitato sin dall’età preistorica, come attestano i ritrovamenti archeologici nella vicina grotta «Graziani». È probabile che ad abitare questo territorio fossero gruppi di cacciatori provenienti da quote più basse, che giungevano alla ricerca di grosse prede e selce. Numerosi sono infatti i luoghi di sepoltura rinvenuti nella Vallis Regia, tutti riconducibili ad un periodo compreso tra il VII secolo a.C. e il IV secolo a.C. Nel periodo romano imperiale il territorio subì un lento processo di romanizzazione. Con la cristianizzazione e la diffusione del monachesimo benedettino cessò lo spopolamento. In epoca feudale, il controllo di Barrea fu dapprima ai Di Sangro, poi ai Caldora e infine ai D’Afflitto. Con l’estinzione della famiglia d’Afflitto, il ducato di Barrea fu ereditato da Giovanni Battista Caracciolo, principe di Melissano, che ne rimase in possesso fino al 1806, quando cessò di esistere il regime feudale. Barrea si ritrovò sul fronte durante la seconda guerra mondiale, dal momento che si affacciava alla linea Gustav.

 

Comuni confinanti: Alfedena, Civitella Alfedena, Picinisco (FR), Rivisindoli, RoccarasoScannoScontroneSettefrati (FR), Villetta Barrea

Recensioni

There are no reviews yet.

Aggiungi recensione

Aggiungi recensione

Puoi essere il primo a commentare “Barrea”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *